La ballata dell’angelo ferito

La poesia “La Ballata dell’angelo ferito” aggiunge atmosfera al tema finora trattato a suon di aspetti etico-politici. La lirica riporta l’attenzione verso altre prospettive. Quella immaginata da Ceronetti non sopremo mai se è il pensiero di Eulana, ci richiama comunque ad immaginere non solo la nostra prosspettiva ma anche di chi è in condizione di grave disabilità.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza Categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La ballata dell’angelo ferito

  1. Fabio Turone ha detto:

    Grazie della segnalazione. Essendo via non l’avevo letta, e la trovo molto intensa e commovente.

  2. Pingback: La ballata dell’angelo ferito (per Eluana) « Presente 2.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...